Rimozione del frenulo labiale nei bambini, senza dolore e paura!

frenulectomia a Cagliari e Selargius

Rimozione del frenulo labiale nei bambini, senza dolore e paura!

Studi Dentistici Curreli utilizzano il Laser a diodi per una seduta senza traumi e dolore.

La frenulectomia labiale è un intervento chirurgico tramite il quale si rimuove o si riposiziona il frenulo, una lamina sottile la quale, all’interno della cavità orale, collega la parte interna del labbro con le arcate dentali superiori e inferiori.

Il frenulo ha spesso una conformazione particolare, tale da compromettere le normali funzioni orali o un trattamento di ortodonzia intercettiva. Esso, in questi casi, impedisce agli incisivi centrali di avvicinarsi tra loro, e chiudere il cosiddetto “diastema”nel corso di una terapia ortodontica intercettiva. Quindi è indispensabile intervenire perché il trattamento intercettivo vada a buon fine evitando ripercussioni più gravi durante la crescita del bambino, come ad esempio recessioni, formazione di tasche parodontali e problematiche funzionali.

Se fatto con il metodo tradizionale può essere molto doloroso, sia durante che dopo l’intervento.

Per questo mette molto paura, sopratutto ai genitori che spesso rimandano le cure ortodontiche, o semplici controlli, proprio per il timore di sottoporre i propri bambini a questo tipo di intervento.

Il LASER: una moderna tecnologia che non provoca dolore!

Negli studi dentistici Curreli utilizziamo il LASER, una modernissima tecnologia assolutamente indolore che, non solo in pochi minuti risolve il problema di frenulectomia, ma lascerà al bambino un ricordo NON traumatico.

Il laser agisce andando a vaporizzare le cellule della mucosa e quelle muscolari senza sanguinamento, con un approccio minimamente invasivo. Rappresenta una tecnica chirurgica che offre diversi vantaggi, come la riduzione del tempo di intervento, la minima quantità di anestetico locale impiegato, l’assenza di suture chirurgiche, guarigione rapida e nessun fastidio funzionale nella fase del post-operatorio.

Il Laser è la soluzione ideale per i piccoli pazienti anche per la rimozione delle carie.

II laser è particolarmente indicato anche per la cura della carie dei bambini. Disinfetta la zona colpita e la carie viene eliminata da una “tempesta di microesplosioni” che rimodellano la superficie del dente, con successive otturazioni molto più piccole di quelle tradizionali.

E’ estremamente efficace, dai risultati immediati ed è praticamente indolore. Il piccolo paziente, infatti, non solo non avverte alcun dolore ma non sarà sottoposto a fastidiosi suoni.

Niente bisturi e niente attrezzi rumorosi! Ciò che caratterizza il Laser, infatti, è l’assenza di rumore. Il bambino avvertirà solo un leggero suono e delle piccole “vibrazioni” molto meno intense e invadenti di quelle emesse dagli strumenti tradizionali. 

Oltre alla tecnologia le strutture degli Studi Dentistici del Dr. Curreli, a pochi minuti da Cagliari, sono state progettate per presentarsi accoglienti anche e soprattutto per i nostri piccoli pazienti.

I bambini scoprono un ambiente dai colori vivaci e con arredi dalle forme rassicuranti. Negli Studi Dentistici del Dr. Curreli siamo specialisti contro la paura…per grandi e piccini!

Vedi anche: Dentista a Cagliari e Selargius

Cos’è la malocclusione dentale?

Cosa è la malaocclusione dentale

Malocclusione dentale: sintomi, cause e cura  

La malocclusione dentale è un difetto fisico e funzionale della bocca caratterizzato da uno scorretto rapporto tra le arcate dentarie superiore ed inferiore che può causare una cascata di disturbi a carico non solo della bocca ma dell’intero organismo, provocando mal di testa, problemi uditivi e dolori alla schiena.

CAUSE:
Le cause di una malocclusione sono principalmente cinque:

  • predisposizione familiare
  • una precedente terapia ortodontica, da bambini o da adulti, non adeguata o insufficiente
  • la perdita di alcuni denti, non sostituiti da impianti
  • parafunzioni come il bruxismo
  • la deglutizione atipica

SINTOMI
A seconda della tipologia di occlusione dentale, si parla di prima, seconda e terza classe.
Prima classe (o normocclusione): si verifica quando l’arcata superiore è leggermente più ampia di quella inferiore, quindi gli incisivi superiori si trovano un po’ più in avanti rispetto agli inferiori ed i molari superiori lievemente più esterni agli inferiori, con una chiusura simile a quella della scatole di scarpe (il coperchio è l’arcata superiore).
Malocclusioni di seconda classe: si verifica quando l’arcata superiore sovrasta di molto quella inferiore, gli incisivi sono molto avanti rispetto agli inferiori.
Malocclusioni di terza classe: è la più grave e si manifesta quando l’arcata inferiore sporge rispetto all’arcata superiore dando origine al cosiddetto “morso inverso”.
I sintomi di un problema di malocclusione sono numerosi, soprattuto in terza classe:
• dolori alla testa ed emicranie
• cervicale
• dolore nell’aprire e chiudere la bocca, più o meno pulsante
• nausee e giramenti di testa

CURA
Le tipologie di malocclusione sono molto numerose, sono problematiche molto frequenti e di gravità variabile ed anche per questo il consiglio migliore è di sottoporti ad una visita negli Studi Dentistici Curreli, a pochi passi da Cagliari, per fare un esame approfondito, prendere l’impronta con lo scanner digitale (senza dolore e fastidio) e definire insieme la terapia ortodontica migliore per te.

Un trattamento ortodontico può essere eseguito per mezzo di un apparecchio fisso – quello tradizionale con attacchi e filo metallico – oppure con mascherine trasparenti e rimovibili che non causano fastidio durante i pasti e facilitano la quotidiana igiene orale domiciliare.