Cosa è la malaocclusione dentale

Malocclusione dentale: sintomi, cause e cura  

La malocclusione dentale è un difetto fisico e funzionale della bocca caratterizzato da uno scorretto rapporto tra le arcate dentarie superiore ed inferiore che può causare una cascata di disturbi a carico non solo della bocca ma dell’intero organismo, provocando mal di testa, problemi uditivi e dolori alla schiena.

CAUSE:
Le cause di una malocclusione sono principalmente cinque:

  • predisposizione familiare
  • una precedente terapia ortodontica, da bambini o da adulti, non adeguata o insufficiente
  • la perdita di alcuni denti, non sostituiti da impianti
  • parafunzioni come il bruxismo
  • la deglutizione atipica

SINTOMI
A seconda della tipologia di occlusione dentale, si parla di prima, seconda e terza classe.
Prima classe (o normocclusione): si verifica quando l’arcata superiore è leggermente più ampia di quella inferiore, quindi gli incisivi superiori si trovano un po’ più in avanti rispetto agli inferiori ed i molari superiori lievemente più esterni agli inferiori, con una chiusura simile a quella della scatole di scarpe (il coperchio è l’arcata superiore).
Malocclusioni di seconda classe: si verifica quando l’arcata superiore sovrasta di molto quella inferiore, gli incisivi sono molto avanti rispetto agli inferiori.
Malocclusioni di terza classe: è la più grave e si manifesta quando l’arcata inferiore sporge rispetto all’arcata superiore dando origine al cosiddetto “morso inverso”.
I sintomi di un problema di malocclusione sono numerosi, soprattuto in terza classe:
• dolori alla testa ed emicranie
• cervicale
• dolore nell’aprire e chiudere la bocca, più o meno pulsante
• nausee e giramenti di testa

CURA
Le tipologie di malocclusione sono molto numerose, sono problematiche molto frequenti e di gravità variabile ed anche per questo il consiglio migliore è di sottoporti ad una visita negli Studi Dentistici Curreli, a pochi passi da Cagliari, per fare un esame approfondito, prendere l’impronta con lo scanner digitale (senza dolore e fastidio) e definire insieme la terapia ortodontica migliore per te.

Un trattamento ortodontico può essere eseguito per mezzo di un apparecchio fisso – quello tradizionale con attacchi e filo metallico – oppure con mascherine trasparenti e rimovibili che non causano fastidio durante i pasti e facilitano la quotidiana igiene orale domiciliare.